batosta-per-chi-ha-postepay,-da-lunedi-cambia-tutto.-cosi-vi-scalano-subito-50-euro-dal-conto,-cosa-fare-ora-per-evitarlo-e-che-succede

Batosta per chi ha Postepay, da lunedì cambia tutto. Così vi scalano subito 50 euro dal conto, cosa fare ora per evitarlo e che succede

Spread the love

A partire da gennaio 2021 il limite di spesa che si può effettuare con la Postepay senza aver bisogno dell’autorizzazione sale a 50 euro. E’ una grande novità che renderà più comode le nostre transazioni e ci farà perdere meno tempo al momento del pagamento. Infatti, quando paghiamo entro i limiti stabiliti dalla carta, ci basta avvicinarla semplicemente al POS senza inserire il codice di autorizzazione alla transazione. Se invece superiamo la soglia, dobbiamo per forza inserire la carta all’interno del Pos. Questo ovviamente ci fa risparmiare tempo, che è diventato molto prezioso come abbiamo scoperto nel 2020.

Questo tipo di pagamento che ci permette di non inserire la Postepay all’interno del POS, ma di passarla semplicemente sopra, si chiama contactless. Questa è però un’arma a doppio taglio perché, mentre da un lato rende la transazione facile e veloce, senza dover attendere che il POS accetti la carta e il pagamento venga confermato, dall’altro lato possiamo andare incontro a delle truffe. Si sa che come si aggiorna la tecnologia, così si aggiornano anche ladri e delinquenti, sempre pronti a trovare nuovi modi per raggirare il prossimo e sottrargli i suoi beni.

LEGGI ANCHE—> Poste Italiane, Super Regalo di Gennaio: Da lunedì Bonus Benzina da 50 euro direttamente sulla Postepay. Attiva il Bonus così

Proprio per questo dovete fare bene attenzione a dove mettete la vostra Postepay. Ricordiamo che fino al 2020 il limite per i pagamenti contactless era di 25 euro, ma adesso la cifra è stata raddoppiata e questo può farci perdere ancora più soldi, se vittime di truffa. Spesso dimentichiamo di inserire la nostra carta all’interno del portafogli e la mettiamo semplicemente i tasca, o nel cappotto. Ma il segnale è molto sensibile e basta poco perché rilasci un pagamento a un qualsiasi POS che si trova nelle vicinanze. E’ proprio di questa sensibilità che i truffatori fanno uso.

I ladri girano con dei pos mobili, oggetti molto frequenti e semplici da aprire. Inseriscono sul loro POS un pagamento di 49 euro e, in maniera veloce e furtiva e nei posti affollati, lo avvicinano alle borse e alle tasche delle persone che gli stanno intorno. Se la Postepay non è ben coperta entrerà in contatto con lo strumento ed effettuerà il pagamento. Con il nuovo limite di spesa di 50 euro i vostri acquisti diventeranno molto più rapidi e sicuramente anche le file davanti alla casa ne trarranno contagio, basta fare attenzione e proteggere la vostra carta dalle persone in cattiva fede.

LEGGI ANCHE—> Inps, Al via il Maxi Bonus unico figli: 200 euro per ogni figlio fino ai 21 anni di età. Come averlo

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *