arianna,-infermiera:-aspettiamo-politiche-serie-e-chi-ci-rappresenta-pensa-alle-stupidaggini.
Spread the love

Arianna, Infermiera: Aspettiamo a gloria politiche e atti seri che possano difenderci mentre invece chi ci rappresenta pensa alla poltrona e ai teatrini sui social.

Arianna, Infermiera, ci scrive una lettera grave che riflette sulle aspettative mancate di migliaia di professionisti della sanità.

“Cari AssoCareNews.it,

apprezzo il vostro giornale e quel che fate ma spesso le persone che vi scrivono non guardano al disastro globale ma soltanto al piccolo problema.

Aspettiamo da anni politiche serie e chi ci rappresenta cosa fa?

Si vedono soltanto atti di propaganda, stupidaggini senza valore. Ci sono così tanti giullari sui social che parlano e parlano (anzi scrivono) di cose che non conoscono neanche.

Mi potete spiegare in che modo dei dirigenti magari pensionati possono rappresentarmi? Io che sono costretta al giro letti da consuetudini che loro stessi non hanno voluto intaccare mai.

Volano tante parole ma pochi fatti e quei pochi insignificanti che vengono prodotti risolvono problemi che non esistono. Li vai a conoscere e parlano di cose già vecchie di 10 anni, di problemi che forse erano attuali quando c’era mio padre in corsia. E infatti lo dice anche lui.

Siamo solo produttori di soldi per le loro tasche, è questa la verità.

E’ veramente questa ed è veramente triste.

Arianna, infermiera”.

L’articolo Arianna, Infermiera: Aspettiamo politiche serie e chi ci rappresenta pensa alle stupidaggini. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.