apre-ligea-lounge-bar,-il-rooftop-del-bettoja-hotel-mediterraneo-di-roma

Apre Ligea Lounge Bar, il Rooftop del Bettoja Hotel Mediterraneo di Roma

Spread the love

Nel cuore della Capitale, Bettoja Hotels svela il nuovo progetto del Rooftop con Ligea Lounge Bar, location elegante dove degustare ottimi cocktail con vista sulla città eterna.

Il nuovo Ligea Lounge Bar

Al via una nuova stagione per il Bettoja Hotel Mediterraneo, celebre indirizzo dell’ospitalità romana che riapre le porte del suo Rooftop con un nuovo look. Situato in uno degli edifici più alti di Roma, gode di un punto panoramico a 50 metri di altezza, con una vista a 360° sui tetti della Capitale.

Parte dello storico gruppo Bettoja, nato a Roma nel 1875 e oggi tra i più importanti e attivi gruppi alberghieri della città, l’Hotel Mediterraneo gode di atmosfere Art Déco e di quel lusso severo tipico degli anni ’40 del secolo scorso.

Il restyling del Rooftop del Bettoja Hotel Mediterraneo

Ligea-Lounge-Bar-Bettoja-Restyling-Coqtai-Milano

Costellato di oggetti d’epoca e complementi Art Déco il nuovo spazio all’ultimo piano dell’Hotel Bettoja si concilia alla perfezione con gli interni dominati da marmo e legno della struttura alberghiera.

Al nuovo Ligea Lounge Bar fanno bella mostra di sé delle scintillanti lampade di modernariato, insieme alle opere di Mario Loreti e Gustavo Pulitzer Finali.

A completare gli interni accoglienti anche divani in velluto e dettagli dorati, oltre che piante tropicali che ricreano una giungla urbana dove rilassarsi nelle calde giornate e nelle serate romane al cospetto di un ottimo drink.

La drink List del Ligea Lounge Bar

I cocktail lover di passaggio dalla Capitale dovranno fare tappa sul Rooftop del Bettoja Hotel Mediterraneo e dare un’occhiata alla ricca drink list che abbraccia i gusti dei puristi della mixology e di chi ama sperimentare con miscele signature.

Si inizia con la sezione dei cocktail sparkling ideali per le serate estive, come il raffinato French75 a base gin, completato con un top di Champagne, oppure il Barracuda con Rum, Galliano e un fill di Prosecco.

A seguire un’ampia scelta di drink classici, dagli aperitivi bitter come l’Americano e il Negroni ai più freschi Whiskey Sour e Daiquiri, fino ad arrivare al Manhattan per gli amanti del Rye Whiskey. Non possono mancare poi i Long Drink, freschi e beverini, ideali per il pre-dinner come il Garibaldi, lo Screwdriver e, per gli amanti dei distillati d’agave, il Tequila Sunrise.

I signature cocktail del Ligea Lounge Bar

Ligea-Lounge-Bar-Bettoja-Mediterraneo-Coqtai-Milano

Dopo aver esplorato i classici in carta al Ligea Lounge Bar, arriva il momento di scoprire i signature cocktail. Tra i consigliati ci sono l’Art Déco by G.C., ispirato alle atmosfere dei Bettoja Hotels e realizzato con rum bianco, triple sec, succo di mirtillo e lime. A completare un top di Prosecco.

Il drink Mediterraneo racchiude invece le note bitter di Campari e del liquore al rabarbaro con i sentori agrumati di una spremuta d’arancia fresca, mentre Moscow Mint rivisita il più classico Moscow Mule con l’aggiunta di un liquore alla menta piperita che ne accentua la freschezza.

Jalisco, infine, è per chi ama l’equilibrio tra dolcezza e acidità. Una rivisitazione del Margarita dove lo zucchero viene sostituito dal miele.

Le proposte analcoliche

Completano la cocktail list del Rooftop del Bettoja Hotel Mediterraneo due cocktail analcolici, che abbracciano le tendenze più attuali legate alle miscele alcol free.

Il primo è Pas d’Alcol, miscela a base di spremuta di pompelmo, aperitivo analcolico e lime, il secondo è Vierge, con Ginger Beer analcolica, succo di limone e purea fresca di fragola.

Per accompagnare i drink, lo chef Antonio Vitale propone piatti che cambiano giornalmente in base alla disponibilità del mercato, rispettando la logica della stagionalità per offrire sempre prodotti freschi e di qualità.

A ogni intenditore, quindi, il suo cocktail con piatto in abbinamento, rigorosamente con vista panoramica sulla Capitale.

Immagini Courtesy Bettoja Hotels

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *