aperte-le-iscrizioni-per-partecipare-al-forum-pa-2021:-ecco-il-programma,-il-format-e-gli-argomenti-trattati

Aperte le iscrizioni per partecipare al Forum PA 2021: ecco il programma, il format e gli argomenti trattati

Spread the love

Grandi ospiti internazionali, una nuova location che ospiterà gli studios dell’evento e circa 200 appuntamenti in streaming in cinque giorni: è online il programma di Forum PA 2021, la manifestazione di FPA dedicata all’innovazione del Paese con focus su missioni, obiettivi e attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza (PNRR). Un grande evento digitale aperto a tutti, cinque giorni di informazione e formazione, in programma dal 21 al 25 giugno.

La mappa tematica

La mappa tematica dell’evento sarà centrata su quattro macrotemi principali: trasformazione digitale, transizione verde, inclusione sociale e innovazione della PA. A presentare questa mappa attualissima e ricca di contenuti, che abbraccia tutti gli aspetti in questo momento centrali nel dibattito sulla ripartenza del Paese e che rispecchiano le direttrici necessarie per il cambiamento tracciate dal Piano Nazione di Ripresa e Resilienza, è Gianni Dominici, Direttore generale di FPA (qui il video):

  • Innovazione della PA: si parlerà dell’importante ruolo della Pubblica Amministrazione nel curare i temi di Governance facendosi portatrice dell’innovazione (digitale, verde e di inclusione), ponendo importanza alla centralità dei territori.
  • Trasformazione digitale: argomento importantissimo perché strumento necessario per garantire al Paese la capacità di competitività a livello internazionale. Anche qui saranno tanti i temi trattati, tra questi usabilità e accessibilità, 5G, internet, Cloud, Cybersecurity, pagamenti digitali e altro ancora.
  • Transizione verde: anche in questo caso, tema utile allo sviluppo del Paese, si parlerà di agricoltura 4.o, impresa verde, economia circolare, tutela del territorio e delle reti idriche.
  • Inclusione sociale: infine, fondamentale anche il tema della parità di genere e delle politiche attive del lavoro, utili per eliminare qualsiasi forma di disuguaglianza.

Obiettivi

L’Italia e il mondo intero da più di un anno si trovano ad affrontare una sfida epocale, che vede nello sviluppo sostenibile e nella trasformazione digitale due strategie inscindibili. Una sfida che richiede una profonda innovazione del government e una nuova sinergia tra tutte le energie vitali del Paese, che devono mettere insieme le proprie forze e le proprie risorse per realizzare un progetto di ripresa condiviso.

L’attuazione del Piano Nazione di Ripresa e Resilienza è, in questo senso, una grande impresa collettiva. La Pubblica Amministrazione sarà il “motore” di questo Piano, ma solo se saprà realizzare con efficacia le missioni previste connettendo i soggetti dell’innovazione che lavoreranno per realizzare le linee di intervento e se saprà instaurare un dialogo continuo tra centro e periferia e mettere a sistema le migliori esperienze già realizzate nei territori. Insomma, quello che la PA deve favorire è un «moto circolare dell’innovazione» che coinvolga tutti gli attori.

Ecco che allora creare e rafforzare le connessioni tra tutti i soggetti che operano nelle amministrazioni centrali e locali, nelle aziende tecnologiche, nei territori attorno alle missioni, agli obiettivi e agli interventi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) risulta fondamentale, ed è proprio questo l’obiettivo dell’edizione 2021 di Forum PA, partendo dal dialogo, dal confronto, dal collegamento tra tutti quei soggetti, pubblici e privati, che mettendo insieme le proprie energie possono diventare davvero protagonisti del cambiamento e della ripresa.

Queste parole spiegano esattamente il tema centrale del Forum PA 2021: “Connettere le energie vitali del Paese“, che con l’evento di giugno metterà insieme un percorso continuo di coinvolgimento delle reti e dei soggetti dell’innovazione già iniziato nel 2020 con gli incontri, le interviste, le rubriche e gli approfondimenti di #RestartItalia. 

“Connettere le energie vitali del Paese”: il format

Al Forum PA si vorrà riflettere sul presente e guardare al futuro e lo si farà soprattutto nel corso degli Scenari, ovvero tutti gli appuntamenti dedicati ai quattro grandi temi su cui verte l’evento. Cinque grandi eventi sulla «visione paese» che guiderà gli investimenti dei prossimi anni: modelli, priorità, esperienze a livello nazionale e tendenze internazionali. 

E non è finita qui: ci saranno anche gli approfondimenti sull’innovazione del government, ovvero i Talk dedicati a tanti temi verticali: dalla digitalizzazione alla data driven decision, dalle smart cities alla sicurezza, dai pagamenti digitali all’energy management, per citarne alcuni. Partendo dalla presentazione di un argomento, di un progetto, di un’azione di policy, si passerà al confronto tra i partecipanti, rappresentativi delle reti di soggetti che operano in quell’ambito.

Non mancheranno poi gli appuntamenti quotidiani con le amministrazioni nelle Rubriche PA, collane di incontri a cura degli enti trasmesse sulla piattaforma di diretta di Forum PA che potranno presentare tutta la complessità e ricchezza dei loro interventi nei diversi settori: economia, lavoro, istruzione, ricerca, trasporti, etc.

Grande spazio sarà dedicato anche alla formazione. Grazie alle Academy verranno offerte importanti occasioni di aggiornamento gratuito sui temi di maggiore attualità per i dipendenti pubblici. I docenti di FPA Digital School – la piattaforma di FPA per la formazione dei dipendenti pubblici – e di associazioni partner selezionate saranno i protagonisti di seminari formativi su comunicazione pubblica e social, project management, risk management, GDPR e compliance, API e interoperabilità, gestione documentale e molti altri temi ancora.

Nella rubrica “Conversazioni con…” verranno intervistati i protagonisti della politica, dell’amministrazione, dell’università e della ricerca, della società civile per elaborare una visione condivisa di futuro incentrata su innovazione e sostenibilità. Infine, con i seminari tecnici si parlerà “in concreto” d’innovazione: verranno raccontate soluzioni, prodotti o servizi realizzati dalle aziende partner delle amministrazioni.

Come partecipare

Cosa aspetti? Le iscrizioni sono aperte. Sul sito di Forum PA 2021 puoi vedere il palinsesto in continuo aggiornamento e iscriverti agli eventi che andranno in onda sulla piattaforma di diretta rinnovata e sempre più interattiva. Per scoprire nel dettaglio tutti gli incontri e per iscriverti clicca qui.

Si parla di

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *