allerta-alimentare,-ritirati-due-prodotti-da-forno.-ossido-di-etilene-sempre-nel-mirino

Allerta alimentare, ritirati due prodotti da forno. Ossido di etilene sempre nel mirino

Spread the love

Il Ministero ha ritirato 2 nuovi prodotti per presenza di ossido di etilene oltre i limiti. Vediamo quali sono quelli interessati stavolta

Allerta alimentare, ritirati due prodotti da forno
Prodotti da forno (GettyImages)

Il Ministero della Salute insieme alla Guardia di Finanza e al Rafss ha quindi torlto dal mercato nelle ultime ore altri 2 prodotti da forno per la presenza di ossido di etilene nei semi di sesami inseriti nelle preparazioni.

Come già ricordato molte volte in precedenza sempre negli articoli della sezione news del nostro sito, il quantitativo di etilene alimentare non dovrebbe superare mai i 0,5 mg per chilo, mentre quello giunto dall’India è abbondantemente oltre le normative europee.

LEGGI ANCHE -> Allerta alimentare, ritirati 4 nuovi prodotti per ossido di etilene

Gli altri due prodotti richiamati dal Ministero, i dettagli

LEGGI ANCHE -> Allerta alimentare, ritirata dal mercato nota bevanda per presenza di vetro al suo interno

Non sembra placarsi la lista di prodotti da forno ritirati dal Ministero per la presenza di ossido di etilene oltre i limiti nei semi di sesamo importati dall’India. Vediamo nello specifico quali sono i due prodotti.

  • Sfilatini al sesamo venduti in confezioni da 200 grammi, lotto di produzione L201006 con data di scadenza 06/10/21. Marchio del prodotto Sapori & Piaceri, ragione sociale dell’OSA Fietta Spa, nome del produttore F.lli Milan Srl sito in Strada Leinì 16, 10072 Caselle T.se (To).
  • Sfilatini al sesamo, lino e papavero venduti in confezioni da 200 grammi, lotto di produzione L201006 con data di scadenza 06/10/21. Marchio del prodotto Sapori & Piaceri, ragione sociale dell’OSA Fietta Spa, nome del produttore F.lli Milan Srl sito in Strada Leinì 16, 10072 Caselle T.se (To).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Il Ministero raccomanda di non consumare i prodotti e di restituirli nel punto vendita dove sono stati acquistati per un cambio merce immediato.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *