alda-d’eusanio-senza-freni-se-la-prende-con-due-ex-concorrenti-del-grande-fratello-vip

Alda D’Eusanio senza freni se la prende con due ex concorrenti del Grande Fratello Vip

Spread the love

Alda D’Eusanio ha certamente saputo catalizzare l’attenzione su di sé durante la sua se pur breve permanenza all’interno del Grande Fratello Vip.

La rossa conduttrice è infatti stata richiamata più volte per aver parlato in modo non esattamente lusinghiero di alcuni personaggi televisivi come Maria De Filippi e per aver pronunciato la “N word” e, infine – condotta che le è costata la squalifica – per aver accusato di violenza domestica il compagno di Laura Pausini.

Alda D’Eusanio si è scusata per le accuse rivolte al compagno della cantante, ma nonostante questo si è lamentata per il trattamento ricevuto e, in particolare, per non aver ricevuto la possibilità di scusarsi pubblicamente in diretta al Grande Fratello Vip:

Non è pensabile che un errore sia come una nera vernice in grado di cancellare tutto quello che una persona è stata fino a poco tempo prima di entrare in quella casa.”

Novella 2000

Alda ha poi paragonato la sua situazione a quella di altri due ex concorrenti del reality show che – a suo dire – si sarebbero comportati in maniera non dissimile da lei, eppure non avrebbero ricevuto alcun tipo di provvedimento. Stiamo parlando di Massimiliano Morra e Rosalinda Cannavò (Adua Del Vesco all’epoca dei fatti) che parlarono dell’Ares Gate e di tutte le vicende ad esso connesse:

“Le azioni nei miei riguardi sono state ben più dure rispetto a quelle che ci sono state nei confronti di Massimiliano Morra e Adua Del Vesco. Anche loro hanno dato voce a delle chiacchiere e oggi c’è un’inchiesta in corso per istigazione al suicidio. Come se non bastasse Adua fa outing (vero o falso che sia) per Morra, toccando una sfera delicata come quella della libera scelta di fare coming out. Dopo tutto questo loro non sono stati espulsi, io sì. Non può e non deve esserci un diverso trattamento tra i concorrenti. Siamo tutti uguali, con la sola differenza che loro non sono stati in coma, mentre io sì.”

Novella 2000

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *