a-san-paolo,-una-“casa-bozzolo”-luminosa-e-minimalista
Spread the love

Nel soggiorno, le forme arrotondate del divano di Guilherme Wentz rispondono alla libreria curva. Sugli scaffali sottili, una collezione di vasellame e ceramiche di artigiani e designer locali.

© Denilson Machado – MCA Estúdio

Si entra nella stanza padronale attraverso una rampa. Salendo al piano superiore, ci si avvicina al soffitto a cassettoni. L’ambiente ancora neutro e minimalista emana un’atmosfera ovattata come un bozzolo morbido e luminoso e mette in evidenza il letto su misura. Nella porta accanto, il bagno a pianta aperta ha lo stesso pavimento di piastrelle di ceramica del soggiorno, e anche qui i toni neutri creano un look grezzo e sofisticato, contemporaneo e discreto. Per quanto riguarda i mobili, il design brasiliano spicca attraverso pezzi scelti con cura, come il tavolo Guanabara e le poltrone Ipanemae Manhattan, tutti di Jorge Zalszupin, o lo sgabello tripode Banco Mocho di Sergio Rodrigues e la sedia Max di Arthur Casas Design. Il designer Guilherme Wentz ha firmato il divano, mentre altri designer sono: Lina Bo Bardi, Ricardo Fasanello, Adalfan Filho e Shane Schneck. I tavolini e le panche sono di NJ+ Arquitects, così come la poltrona Cabaça. Le opere sono di Mira Schendel, Célia Euvaldo, Zanini De Zanine, Carlos Nunes, Georgia Kyriakakis, Sergio Sister, Rodrigo Andrade, Gabriella Garcia e Ana Vitória Mussi. 

La collezione di ceramiche include pezzi prodotti da Dona Rita, una residente del villaggio di Campo Alegre, e altri da uno dei più antichi artigiani di Vale do Jequitinhonha. Oltre ad altri creatori come Nado, Hanna Englund, Nicia Braga, Denise Stewart, Gilberto Gomes, Alice Aroeira, Studio Nun, Mila & Romi, Frida do not bark, Jamila Cruzado, Noni, Beatriz Dutra e Cristina Palma Lopes.

www.nildojose.com

Nella sala da pranzo, le piastrelle di ceramica sul pavimento, le pareti e il soffitto sono sorprendentemente semplici e sensuali. Il tavolo Guanabara e le poltrone Ipanema e Manhattan sono di Jorge Zalszupin.

© Denilson Machado – MCA Estúdio

Dal soggiorno, la zona notte e il bagno, entrambi aperti e separati, sono nascosti alla vista. Il soffitto a nido d’ape richiama le piastrelle di ceramica del pavimento e delle pareti.

La finestra a forma di fagiolo crea movimento. Il tavolino è una creazione di NJ+ Arquitects.

© Denilson Machado – MCA Estúdio

La zona notte e il suo letto su misura si incastrano nella curva architettonica della stanza.

© Denilson Machado – MCA Estúdio

Il bagno si apre sula camera da letto, creando una vasta suite ariosa ma protetta. I materiali artigianali e i toni naturali dominano in una grande morbidezza visiva.

© Denilson Machado – MCA Estúdio

Il vasto patio esterno, minerale e vegetale, permette di prendere il sole senza essere visti

© Denilson Machado – MCA Estúdio

Trovate l’articolo originale su AD Francia