a-parigi-riapre-il-crazy-horse.-il-mitico-cabaret-della-ville-lumiere-riaccende-le-luci
Spread the love

Un anno e mezzo fermo per via del Covid, il Crazy Horse, il mitico cabaret della Villa Lumière, si avvia verso il settantesimo anniversario e per festeggiare degnamente finalmente riaccende le luci.

crazy horse

Si riaccende il Crazy Horse

Per tutti gli appassionati dell’erotismo sofisticato che contraddistingue da sempre lo storico locale, quindi buone notizie: con uno show firmato dal coreografo Découflé e dal designer di scarpe Loboutin, le ballerine risalgono sul palco. Si intitola “Totally Crazy” e già promette grandi emozioni. 

Più privacy e comfort: la pandemia segna il rinnovamento

Il cabaret dell’Avenue George V ha voluto riaprire in grande stile rinnovando anche gli spazi interni. E con l’esperienza del Covid ha creato degli spazi più intimi, in cui si abbia maggiore privacy, ma si possa anche stare più distanziati, visto che comunque anche la capienza è stata abbassata. Il proprietario del Crazy Horse spiega che il blocco imposto ha permesso di riflettere e di poter offrire una nuova esperienza dello show. Anche per questo si è voluto dare maggiore importanza al comfort.

Ricevi news e aggiornamenti

sulle ultime tendenze beauty

direttamente nella tua posta

Per te subito in regalo

LE LEZIONI DI YOGA CON SAYONARA MOTTA

Il Crazy Horse compie 70 anni ma è ancora giovanissimo

È dal 1951 che il locale, che ha portato sul palco le performance di Dita Von Teese, Arielle Dombasle e Conchita Wurst, continua ad attirare milioni persone oltre le sue porte. L’intuizione anticonformista del cabaret di “vestire” i corpi delle ballerine con proiezioni di motivi stravaganti, come lo zebrato e il pois, per differenziarsi dall’estetica classica adottata dai concorrenti come il Moulin Rouge e il Lido, che utilizza invece piume e paillettes, non smettono di conquistare il pubblico. E ora, il Crazy Horse riaccende le luci.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *