Spread the love

Secondo un nuovo report, i miliardari americani hanno visto aumentare la loro ricchezza di $ 434 miliardi nel corso della pandemia globale, una cifra sbalorditiva che ha coinciso con lo sconvolgimento dell’economia globale e con oltre 38 milioni di americani che hanno presentato domanda di disoccupazione.

Aspetti principali
– Secondo il report Americans for Tax Fairness e il Program for Inequality dell’Institute for Policy Studies, tra il 18 marzo e il 19 maggio, il patrimonio netto totale degli oltre 600 miliardari statunitensi è balzato di $ 434 miliardi, pari a circa il 15%, sulla base delle analisi effettuate su dati Forbes.

– I primi cinque miliardari statunitensi (Jeff Bezos, Bill Gates, Mark Zuckerberg, Warren Buffett e Larry Ellison) hanno visto crescere la loro ricchezza di $ 75,5 miliardi, mentre il fondatore e ceo di Amazon Jeff Bezos ha visto aumentare il suo patrimonio netto del 30,6% negli ultimi due mesi, arrivando a $ 147,6 miliardi. Le fortune di Bezos e Zuckerberg messe insieme sono cresciute di quasi $ 60 miliardi, ovvero il 14% del totale dei $ 434 miliardi.

– Le azioni tecnologiche hanno continuato a salire: sia Facebook che Amazon hanno toccato nuovi massimi storici mercoledì.

– Mentre il settore della tecnologia è rimasto solido, molti americani in altri comparti non sono stati altrettanto fortunati, come dimostrato dagli oltre 2,4 milioni di lavoratori che hanno presentato una richiesta di sussidi di disoccupazione temporanea la scorsa settimana, e dal fatto che il 47% degli adulti ha riferito che loro o un’altra persona della loro famiglia ha visto venire meno il reddito da metà marzo.

– I lavoratori a basso reddito sono stati colpiti più duramente negli ultimi due mesi, poiché quasi il 40% delle persone che lavoravano a febbraio e che guadagnavano meno di $ 40mila all’anno hanno perso il lavoro nell’ultimo mese.

La forbice sociale
“Mentre milioni di persone rischiano la vita e i mezzi di sussistenza, come gli operatori sanitari in prima linea, questi miliardari beneficiano di un’economia e di un sistema fiscale fatto per incanalare la ricchezza verso l’alto”, ha affermato Chuck Collins, direttore del Programma Ips sulla disuguaglianza.

Grandi numeri
Secondo il report, il patrimonio netto totale dei miliardari americani è aumentato del 15% in due mesi, passando da $ 2.900 miliardi a $ 3.400 miliardi.

Contesto di fondo
Il divario tra coloro che stanno in cima alla scala economica americana e coloro che invece si posizionano vicino al fondo era già enorme prima che il coronavirus iniziasse a devastare l’economia degli Stati Uniti. La frattura esistente è aumentata negli ultimi due mesi, come evidenziato dalla relazione inversa tra i numeri di occupazione (in particolare per i lavoratori a basso reddito) e la ricchezza composita della classe miliardaria americana. Oltre alle perdite di posti di lavoro, circa 16 milioni di lavoratori statunitensi hanno probabilmente perso l’assicurazione sanitaria fornita dal datore di lavoro da quando la pandemia ha iniziato a colpire l’America. Quelli con una ricchezza considerevole hanno beneficiato della ripresa del mercato azionario, dopo un iniziale crollo nelle prime fasi della pandemia, facendo affidamento sulle promesse di assistenza della Federal Reserve. In definitiva, l’economia globale, nel peggiore dei casi, potrebbe subire un colpo di $ 80mila miliardi, secondo un recente studio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *