La Sicilia è la più grande isola dell’Italia e del Mediterraneo, una terra sorprendente ricca di storia e tradizioni, in cui arte e cultura si intrecciano con meravigliose bellezze naturali. Dal mare alla montagna passando per campagne, vulcani e borghi marinari, sono davvero tanti i motivi per visitare la Sicilia. Come ebbe a esclamare Federico di Svevia, re di Sicilia “Non invidio a Dio il Paradiso, perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia”.

Teatro Antico, Taormina

Teatro Antico, Taormina

Quali sono le tappe da non perdere durante un viaggio in Sicilia? I posti da menzionare sarebbero moltissimi, ma la top ten dei luoghi più emblematici della regione non può non comprendere:

1. Taormina: rifugio di artisti, in posizione panoramica tra il mare e la montagna, è una cittadina raffinata, che custodisce tesori splendidi, come il suo incredibile Teatro Greco

2. Ragusa Ibla: è il quartiere più antico della città di Ragusa, che svetta dall’alto della collina tra i monti Iblei, e che vanta più di cinquanta chiese e palazzi nobiliari

3. Scala dei Turchi: con la sua falesia bianca che si erge a picco su un mare azzurrissimo è tra le spiagge più belle di tutta la Sicilia

4. Isole Eolie: sette isole, una diversa dall’altra, con spiagge e calette da sogno e due vulcani attivi dove dedicarsi al trekking

5. Siracusa e l’isola di Ortigia: una città d’arte straordinaria con una delle più vaste aree archeologiche del Mediterraneo

6. Palermo: dallo stile normanno a quello arabo, dalle testimonianze greche a quelle spagnole, il capoluogo della regione è un crogiuolo di culture e luogo di vivaci mercati rionali

7. Agrigento e la Valle dei Templi: la città è meta ambita grazie al suo parco archeologico perfettamente conservato, il più grande al mondo

8. Noto: è la capitale indiscussa del Barocco siciliano, con un patrimonio artistico di chiese e palazzi eccezionali

9. Lampedusa: vanta un mare splendido e bellissime spiagge, come l’Isola dei Conigli, classificata tra le più belle al mondo

10. San Vito Lo Capo e la Riserva dello Zingaro: l’estremità occidentale dell’isola racchiude spiagge sensazionali, siti archeologici unici e una natura spettacolare, come la Riserva dello Zingaro

Nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco compaiono sette siti siciliani: oltre alle città barocche di Noto, Modica e Ragusa, alle Isole Eolie, alla Valle dei Templi di Agrigento e a Siracusa con le necropoli rupestri di Pantalica, hanno ottenuto questo prestigioso riconoscimento anche l’Etna – in quanto uno dei vulcani più emblematici e attivi del mondo -, la Villa Romana del Casale, a Piazza Armerina, e il Percorso Arabo-Normanno di Palermo, Monreale e Cefalù, un itinerario di scoperta nella storia arabo-normanna dai grandissimi contenuti artistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *